domenica 10 dicembre 2017

In moto in USA – Nevada ed Utah




Fra gli stati occidentali degli USA, Nevada ed Utah spiccano per la loro natura desertica.







Questo fa sì che attraversarli costituisca un’esperienza unica, sia dal punto di vista paesaggistico sia più in particolare da quello motociclistico.






L’itinerario descritto in  queste foto, segue una direttrice da sud-ovest verso nord-est, che partendo dalla California , con una breve digressione a Bonneville, in Utah, arriva fino ai confini con l’Idaho.







L’ingresso in Nevada avviene alle falde del Boundary Peak, per poi proseguire verso Tonopah e Warm Springs. Se le foto vi sembrano monotone e ripetitive, è perché rispecchiano fedelmente l’esperienza: miglia e miglia di strade sempre uguali, con insediamenti urbani molto distanziati fra di loro. In un punto, la distanza fra le due stazioni di servizio più vicine era di “appena” 163 miglia!








Viaggiare così, soli con i propri pensieri anche se accompagnati dal rombo delle moto compagne di viaggio, “in the middle of nowhere”, incontrando pochissimi altri veicoli, è molto diverso dal percorrere le affollate autostrade europee, ed aiuta a capire le differenze anche culturali fra il Vecchio ed il Nuovo Continente. Non cambia molto neppure raggiungendo  Ely: solo un po’ prima di West Wendover  qualche leggero saliscendi movimenta la guida.









A Wendover si entra nello Utah, di cui vi raccontiamo una sola visione, che però  per un motociclistica resta mitica: la pista di speedway di Bonneville, sul Lago Salato, famosa per i suoi record.











Di nuovo in Nevada, l'itinerario passa da Wells e Jackpot, per arrivare infine ai confini con l’Idaho.











Ma dell'Idaho, come degli altri posti visitati, vi parleremo presto, se vorrete seguire questo viaggio!




Le tappe di questo Viaggio in USA :

- Nevada ed Utah

- Idaho (prossimamente su questo Blog) 

- Wyoming (prossimamente su questo Blog)

- Montana e Washington (prossimamente su questo Blog)

- Oregon (prossimamente su questo Blog)

- California (prossimamente su questo Blog)


I compagni di viaggio, a cui va il mio sentito ringraziamento:

Giorgio, Marco e Paolo.

 

domenica 3 dicembre 2017

La Sfilata del Cuore





A volte le cose improvvisate sono quelle che riescono meglio, ed un giretto in moto sulle sponde dell’Adda può diventare un tuffo nel mondo delle Pin Up.




Eccoci quindi a testimoniare come una laboriosa cittadina della Bergamasca, quale  è Boltiere, possa essere trasformata dall’arrivo di Biker e Pin Up, che soverchiano di prepotenza i balli medioevali e le altre attrazioni !







Tutto questo per colpa, o merito, dei bravissimi organizzatori e delle spiritose Pin Up che hanno dato vita alla Sfilata del Cuore, un evento totalmente a scopo benefico, che si è tenuto appunto a Boltiere.









Non solo hanno organizzato e presentato l'evento, ma con grande auto-ironia hanno fatto loro stessi spettacolo. Meritano di essere citati, davvero: bravissimi Gwen Cooper (Cinzia Siviero) , Pelù (Damiano Filippo) e Frank del PdF!! 






Prima e dopo la sfilata delle Pin Up, le acrobazie della Balera Vintage hanno poi entusiasmato i presenti, e più di una coppia, sotto il palco, li ha imitati.






Erano 10 le Pin Up che hanno sfilato, ma la più applaudita è stata lei, la giovanissima!













Le più grandi, invece, per guadagnarsi gli applausi sono ricorse a tutti i “trucchi”, lancio della giarrettiera compresa.































Il pubblico ha gradito, anzi, fra gli spettatori non mancavano i personaggi che sarebbero stati benissimo anche sul palco.






Come sempre nel mondo Biker, non si  sono dimenticati  i più sfortunati, anche con la gioia di un ricordo e la tenerezza di un bacio.





E via col gran finale, con tutte le Pin Up sul palco!












Ciao e grazie , Boltiere!