martedì 17 novembre 2015

EICMA 2015 - Le prime impressioni




Enduro, sempre enduro, fortissimamente enduro!!  ... e scrambler...  L'evento di Milano ha sancito la supremazia delle moto più o meno  realisticamente da "off" nei confronti delle stradali e sopratttto del settore Custom.








Non c'è casa che non abbia rafforzato la sua presenza nel settore, con nuovi modelli o riedizioni di intramontabili classici.

 

BMW, con la NineT in versione Scrambler, e tanti altri miglioramenti alla gamma.


  





 

Ducati, con la Multistrada 1200 Enduro, ma anche la stradale Diavel X




 

Yamaha



Honda




Moto Guzzi, che affianca agili bobber alla "Fortezza Volante"




KTM, che affianca alle Adventure la Superduke


 

Ma un po' tutti sembrano irretiti dal richiamo della "terra"



Harley Davidson pare puntare invece sempre di più sui progetti innovativi, come il modello elettrico LiveWire affiancato ai modelli più potenti, mossi dai nuovi motori da 110 c.i.





Il Custom è forse meglio rappresentato dai tanti bei "pezzi" presenti nel settor delle special, molte delle quali a guida femminile: per  l'affollato Lady Contest di Eicma Custom,  per esempio, hanno gareggiato parecchie moto di pregiata fattura.




 


 

Continua il successo delle elaborazioni in chiave "Cafè racer"





Fra le stradali, si mette il bella evidenza Bimota, con la pregevole Impeto


 



La rassegna si presenta come al solito completa, accanto alle moto ci sono tutti gli elementi che in un modo o nell'altro ad esse si collegano,  a partire dalle sorelline a trazione umana, le bici.

 

 


Moto elettriche, scooter e Quad



 

Caschi ed accessori di ogni tipo, capi di abbigliamento, anche con un indossatore maschio, che avrà il suo monento di gloria venrdi, quando EICMA apre i suoi cancelli gratuitamente a tutte le donne.





 



 Tanti spetti più o meno insoliti legati al passato della moto





Attrezzi, pneumatici, scarichi, prodotti per la cura della moto..




L'intramontabile Vespa ed il progetto Motomorphosys



 
In un cosa però il salone ha confermato il suo  stile: tante belle ragazze, ad allietare la vista. E Doctorharley ve le propone volentieri

 

 


 

 

 




 
 
 












 






 






























Ve ne abbiamo mostrate molte, ma se il reportage finisse qui faremmo un torto agli affascinanti sorrisi che stiamo per farvi ammirare


 



 
 


















1 commento: