domenica 3 gennaio 2016

Europa in moto - La Svizzera







In diverse occasioni Doctorharley RideReporter si è occupato di itinerari motociclistici riguardanti la vicina confederazione.

 



La Svizzera è un Paese di laghi e soprattutto di montagne, non mancano perciò le mete per chi ama la guida "curve e tornanti", anche se si dovrà aspettare, per goderne, che arrivi la bella stagione.

 



Vi proponiamo qui una sintesi dei Reportage che questo Blog ha dedicato alle montagne ed alle valli svizzere, in un ideale "Giro della Svizzera in moto", dal confine Ticinese fino a rientrare in Italia dal Cantone dei Grigioni, utile anche per ricavare qualche suggerimento sui singoli Passi.

 



Iniziamo però con una valle chiusa, che merita da sola una visita:  la Valle Verzasca. Qui il Reportage: la Valle Verzasca

 


 



Il giro vero è proprio inizia dal Passo del Sempione, per arrivare in Canton Ticino dopo aver valicato il Nufenenpass (Passo della Novena), il più alto valico in territorio svizzero. Qui il Reportage: Sempione e Nufenenpass

 



Per salire verso il nord e l'Oberland, la strada più nota prevede  il passaggio del San Gottardo. Il Reportage è qui: Gotthardpass




Da lì, una volta giunti ad Andermatt,  non si può rinunciare in alcun modo ai grandi Passi Svizzeri: quale che sia l'ordine in cui li si valica, Susten , Grimsel e Furka donano emozioni uniche. Per i dettagli: I Grandi Passi Svizzeri

 




Compiuto il giro, da Andermatt si va verso est, passando l'Oberalpass in direzione di Coira e poi dell'Engadina. Il Reportage è qui: Oberalpass

 



Per arrivare in Engadina c'è solo l'imbarazzo della scelta: Julierpass, Fluela ed Albula meritano tutti . Altre info qui: Julierpass ed anche qui: I Passi dell'Engadina

 



 



Sull'altro versante, per rientrare in Italia, si può scegliere fra il valico del Fuorn, attraverso il quale si arriva in Val Venosta, oppure il Poschiavo, che porta a Tirano, in Valtellina. Guardate qui: Fuorn Livigno e Poschiavo

 



 

 

La rassegna per ora si conclude, ma non è certo completa: mancano mete importanti, come il Maloja,  il Lucomagno, il San Bernardino, l'Umbrail e tanti altri bellissimi passi. Se seguirete questo Blog, Doctorharley vi racconterà anche quelli...

 

 

Nessun commento:

Posta un commento