domenica 10 settembre 2017

Faaker 2017 – 20th European Bike Week





Ogni anno qualcuno dice: “al Faaker non ci vado più…”, ma poi ci va! E se non ci va, resta col rammarico di essersi perso un'altra bellissima esperienza, in un Evento unico.






Apparentemente sempre uguale, ma alla fine quella che a Faak am See  si cerca è proprio una serie di conferme, magari con appena appena un  pizzico di novità: e le novità di HD, quest’anno, sono stati  ovviamente i nuovi modelli, in particolare quelli equipaggiati con i “motoroni” da 107 e soprattutto 114 c.i. che hanno attratto i “motociclisti”, disposti a fare lunghe file ai “Demo Ride” pur di testarne le qualità. 






Per gli amanti delle customizzazioni, la Mo. Co. presentava alcune belle elaborazioni, opera dei Dealers.








Naturalmente tanti altri modelli in esposizione, con alcune pregevoli special, anche se forse il ruolo di “Salone”, con i relativi “Bike Contest”, meglio si addice ad altri eventi, come per esempio MBE di Verona, il cui Staff era presente e ben attento a promuovere l’Evento principe del Custom in Italia.














L’European Bike Week è soprattutto un momento di incontro, un punto di riferimento verso il quale indirizzare la forca della propria moto per incontrare altri appassionati, provenienti da tutta Europa!
















Non mancano le figure particolari, a partire da Lenz Manikin  ,  beniamino dei Biker sudtirolesi e non solo, qui nella veste di testimonial di Harley & Snow. E poi fotografi, musicisti...











Il vero spettacolo, però, sono gli incontri fra amici, vecchi e nuovi, che si riabbracciano e celebrano a bicchieri di birra Villacher il piacere di rivedersi, spesso da un anno all’altro: ecco le loro facce, “Facce da Faaker”: guardatele con attenzione, perchè in una foto potrete trovare ritratto anche il vostro Doctorharley!











































Nonostante le decine di migliaia di persone e le moto che intasano  l’anello attorno al lago, per chi voglia godersi un momento di tranquillità basta allontanarsi di poco, a volte di pochissimo per trovare scorci insospettati, come ad Ozbollach, ad Insel, a Finkestein..















Chiudiamo anche quest’anno con una selezione di sorrisi femminili, un altro dei “plus” dell’European Bike Week























Arrivederci alla 21ma edizione, nel 2018!




1 commento:

  1. Looks like an awesome event, great get together, thanks for the share. Keep up the posts!
    Gregg

    RispondiElimina